Apr 16, 2014 - Senza categoria    No Comments

Bonus italiani

infografica-prezzi-rca-peg-infografweb1-645x512In questa immaggine tutti possiamo renderci conto dei prezzi medi delle tariffe nelle assicurazioni auto. Nell’immaginario collettivo, una cosa è il risparmio una cosa è denaro cash da gestire.

Molti italiani posseggono un auto, come abbiamo visto siamo costretti a pagare più dei nostri concittadini europei. Le motivazione, stanno o tra le assicurazioni che in Italia vogliono lucrare di più, gli automobilisti italiani guidano malissimo o che una buona parte degli italiani fanno i furbetti con le assicurazioni. A questo va aggiunto che le assicurazioni, fanno bene il loro mestiere, quindi se in una determinata zona d’Italia una parte dei cittadini, fanno i furbi con le assicurazioni, riuscendoci molto bene, la restante parte degli abitanti della zona deve ristabilire l’equilibrio economico, loro malgrado, pagando di più nel territorio dove abitano. Mi pare un giusto messaggio, chi si comporta bene con l’assicurazione, e abita in una zona a rischio, per non pagare di più, oltre a spostarsi in un altra zona, può destinare una parte del proprio tempo libero per investigare, sulle origini che ha portato ad un prezzo più alto le assicurazioni nella sua città.

Cosa si può fare? Se nel 1969 i tempi erano maturi per promulgare una legge, che obbliga gli automobilisti alla responsabilità civile sulle assicurazioni, nel 2014 sono maturissimi i tempi, per obbligare, di mettere il gps  in tutti i mezzi in circolazione. Anche se si portasse a casa un risultato di un risparmio generale di un miliardo di euro,dal punto di vista economico, mi pare soddisfacente, dal punto di vista dell’onestà (obbligata) resterebbe sempre un ottimo risultato.

Bonus italianiultima modifica: 2014-04-16T09:03:47+00:00da evitamina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento