Dic 10, 2011 - Senza categoria    No Comments

Rimborsi elettorali si o no.

Stando a ciò che ci racconta http://www.repubblica.it/economia/2012/04/06/news/rimborsi_elettorali-32864526/ il finanziamento pubblico ai partiti potrebbe non essere solo un danno per l’Italia e i suoi cittadini.

I partiti politici che ne avevano titolo, hanno incassato dallo Stato (cittadini) 503 milioni di euro. ma quanto hanno speso i partiti italiani? 136 milioni di euro, questa è la cifra spesa dei partiti per le elezioni del 2008.

Provate a pensare quanto sia grave questo atteggiamento per l’Unione Europea, i partiti degli stati membri sono sottoposti a regole ferme in materia di rimborsi elettorali. Nella democratica Italia che ha chiamato i suoi cittadini nel lontano 1993 ad esprimersi con un referendum sul finanziamento pubblico ai partiti, i politici rispondono agli italiani cambiando il nome al finanziamento,facendolo diventare rimborso elettorale.  Dopo l’abolizione al finanziamento pubblico ai partiti il contributo che fino al 1993 costava all’Italia 70,4  e salito fino ai 503 milioni del 2008.

Considerando questi dati e considerando che la democrazia costa non potevamo lasciare inalterate le regole e rimborsando solo i soldi legittimamente dovuti? Il rischio è che la politica verrà fatta di tutti ma solo i ricchi potranno controllarla.

Rimborsi elettorali si o no.ultima modifica: 2011-12-10T02:16:04+00:00da evitamina
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento